La torta caprese di Flower Fruit

Ricette

La torta caprese di Flower Fruit

La torta caprese è un tipico dolce napoletano, originario dell’isola di Capri, un vero trionfo di cioccolato e mandorle, nato probabilmente da un errore. La storia infatti narra che il cuoco Carmine Di Fiore, intorno al 1920, creò questa delizia per caso, dimenticando di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali per la riuscita del dolce: la farina. Una svista fortunata che diede origine ad una delle torte più apprezzate in tutta Italia.

Ingredienti:

Mandorle pelate 200 g

Burro a temperatura ambiente 200 g

Cioccolato fondente 150 g

Zucchero 180 g

Uova (4 medie) 225 g

 

Procedimento:

Tritate le mandorle grossolanamente, a più riprese, in modo da ottenere una sorta di granella e non un composto fine. Passate al cioccolato, tritatelo con un coltello e trasferitelo all’interno di una bastardella. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, mescolandolo di tanto in tanto. In alternativa potete utilizzare il microonde azionandolo pochi secondi per volta e mescolando spesso in modo da non bruciare il cioccolato. Una volta fuso, trasferitelo all’interno di un’altra ciotola e lasciatelo raffreddare mescolandolo di tanto in tanto. A questo punto separate i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti, poi ponete il burro a temperatura ambiente nella ciotola di una planetaria, dotata di frusta (potete in alternativa usare uno sbattitore elettrico) e aggiungete metà dello zucchero. Montate il composto fino ad ottenere una crema liscia e spumosa, poi inserite i tuorli uno per volta e prima di aggiungere il successivo assicuratevi che il precedente sia stato incorporato alla perfezione. A questo punto unite anche il cioccolato fuso, ormai a temperatura ambiente e continuate a sbattere fino ad ottenere un composto uniforme. Ora potete aggiungere le mandorle tritate e aiutandovi con una spatola mescolate il tutto fino ad incorporarle completamente al vostro impasto. Poi versate gli albumi in un’altra ciotola della planetaria insieme allo zucchero (oppure utilizzate una ciotola ben pulita e uno sbattitore elettrico con fruste ben pulite) e montateli a neve. Una volta montati gli albumi incorporateli all’impasto di cioccolato e mandorle, aggiungendone poco per volta e mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli. Quando avrete incorporato tutti gli albumi foderate una tortiera da 24 cm con della carta forno e versate al suo interno l’impasto, poi con una spatola livellate la superficie e infornate la vostra torta caprese in forno statico preriscaldato a 170° per circa 70 minuti, facendo sempre la prova dello stecchino per assicurarvi che la torta sia cotta alla perfezione. Potete regolarvi rispetto alla potenza del vostro forno e se necessario, cuocere alcuni minuti in meno o coprire con un foglio di carta alluminio se la superficie dovesse scurirsi eccessivamente. Trascorso il tempo necessario estraete la torta dal forno, lasciatela intiepidire, poi sformatela delicatamente e ponetela su un piatto da portata. Spolverizzate con lo zucchero a velo la superficie della torta caprese e servitela tiepida o a temperatura ambiente!

Leave us a comment