Vellutata di Finocchi di Flower Fruit

Ricette

Vellutata di Finocchi di Flower Fruit

La vellutata di finocchi è una crema leggera, particolarmente indicata come alimento dietetico e purificante ma al tempo stesso è un piatto gustoso, sano e che sazia.

Ingredienti:

2 finocchi

1 spicchio d’aglio

olio extra vergine d’oliva

sale

Preparazione:

Prima di iniziare a cucinare, lavate molto bene i finocchi, eliminando tutte le tracce di terra. Togliete anche le foglie esterne se vi rendete conto che sono dure oppure rovinate, e i filetti, altrimenti la vellutata non verrà cremosa come deve. Versate dell’olio extravergine d’oliva in una casseruola d’acciaio, coprendone il fondo, e lasciate soffriggere l’aglio. Ricordate di schiacciare l’aglio con la parte piatta del coltello per sbucciarlo meglio e di lasciare la fiamma bassissima per evitare di bruciarlo. Intanto tagliate i finocchi a fettine sottilissime: tenete conto che fette sottili si cuoceranno più rapidamente, quindi eviterete di far cuocere troppo l’olio e di far perdere al finocchio i suoi nutrienti a causa di una cottura eccessivamente (e inutilmente) prolungata. Una volta che l’aglio sarà dorato, potete aggiungere i finocchi e alzare un po’ la fiamma. A questo punto dovrete aspettare che la parte liquida dei finocchi sia evaporata, cosicché possano cominciare a rosolarsi. Aggiungete tanta acqua quanto basta per coprire i finocchi e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa. Se desiderate una vellutata più saporita, invece di usare l’acqua, potete usare un brodo fatto con delle interiora di pollo, della cipolla, del sedano e una carota. Aspettate che i finocchi diventino abbastanza morbidi, quindi toglieteli dal fuoco e frullateli usando il minipimer. Continuate a frullare fino a che non avrete raggiunto una consistenza cremosa e liscia. Aggiustate di sale secondo i vostri gusti. Se volete, a questo punto potete aggiungere un filo d’olio a crudo o del peperoncino. Buon appetito!

Leave us a comment